SISTEMI CON MANTI SINTETICI POSATI A SECCO Sikaplan® / Sarnafil®


Diversi manti sintetici Sikaplan® e Sarnafil® sono stati appositamente progettati per l’uso in stratigrafie zavorrate con ghiaia, dove offrono prestazioni di lunga durata:

 Resistenza ai microorganismi.

Applicazione possibile anche a temperature sotto lo zero, assicurando una flessibilità unica agli Appaltatori, ai loro Clienti ed ai Progettisti.

 

I tetti zavorrati con ghiaia con manti sintetici Sikaplan® o Sarnafil® sono realizzati secondo i seguenti accorgimenti:

La stratigrafia e tutti gli altri componenti del tetto, isolamento termico incluso, sono posati a secco.

La struttura è zavorrata con uno strato di ghiaia di almeno 50 mm e 80 kg/m2.

La zavorra di ghiaia protegge il manto impermeabile dalla forza di sollevamento del vento.

 

SISTEMA SIKA

Strato di ghiaia

Min. 50 mm e 80 kg/m2

Sarnafelt PP 300

Strato di protezione

SarnafIl® TG 66

Manto in FPO

 

Sarnatherm® PIR VV 

Strato di protezione

o Sarnatherm® T 200 G

Strato di protezione

 

Sarnavap® 2000 E

Strato di controllo del vapore

Soletta in calcestruzzo

 

REQUISITI

Manto a base di FPO, con elevatà durabilità, su isolante termico PIR/EPS

 

CARATTERISTICHE

Installazione facile e veloce

Elevata resistenza chimica del manto impermeabile

Elevata resistenza al fuoco