SikaMur® InjectoCream-100

Barriera chimica idrorepellente iniettabile, a base silanica, per il trattamento dell'umidità di risalita

SikaMur® InjectoCream-100 è un nuovo concetto per il controllo dell’umidità di risalita. SikaMur® InjectoCream-100 è una crema idrorepellente, disponibile in unipack da600 ml. Questo prodotto viene inserito in una serie di fori praticati entro il corso della malta, mediante una semplice applicazione a pistola - non è  richiesta una speciale pompa di iniezione. Una volta posizionato nel corso della malta, SikaMur® InjectoCream-100 si diffonde nella muratura umida in modo da formare una barriera idrorepellente (DPC), che permetterà al muro di asciiugare e di bloccare la risalita di umidità. SikaMur® InjectoCream-100 è conforme ai requisiti della direttiva WTA 4-4-04 / D "Iniezione di muratura al fine di evitare il contenuto di umidità capillare".

  • Facile da installare (meno errori operativi, risultati poco dipendenti dall’abilità dell’operatore).
  • Monocomponente, pronto all’uso.
  • Veloce da applicare (non necessita di “doppia perforazione”, non occorre attendere l’immersione del fluido in pressione).
 
  • Non occorre sigillatura preliminare attorno ai fori di iniezione (come nel sistema a pressione).
  • Veloce da iniettare (non occorre attendere per pompare il materiale come nel sistema a pressione, oppure riempire nuovamente come nel sistema a gravità).
  • Consumo coerente (Facilità nel calcolare la quantità di materiale richiesta).
  • Non richiede una pompa speciale costosa.
  • Dispersione virtualmente eliminata dal cantiere (nessun problema di dispersione di fluido attraverso muri di confine, cavità o cavedi).
  • Formulazione concentrata con circa il 80% di ingrediente attivo (introduzione di una minima quantità di sostanze inattive nel muro; risultati più efficaci rispetto a quelli ottenibili con prodotti meno concentrati.
  • Basso rischio, prodotto all’acqua, non corrosivo, non infiammabile, non necessita di pressione per essere iniettato.
  • Bassissimo sfrido.
  • Pochissimo materiale da smaltire.
  • Nessun rischio di accentuate efflorescenze come nel trattamento al silicone.